Home Politica COMMISSIONE IN PREFETTURA, STRAPPO SU ARCELOR MITTAL

COMMISSIONE IN PREFETTURA, STRAPPO SU ARCELOR MITTAL

COMMISSIONE IN PREFETTURA, STRAPPO SU ARCELOR MITTAL
0

Durante la riunione della 10^ Commissione permanente del Senato in Prefettura a Taranto, posizioni contrastanti tra quella del Pd e quella della Lega e del M5s. Questo ha provocato uno strappo nella delegazione. Durante l’intervento della senatrice del Pd, Teresa Bellanova, che stava mettendo in evidenza come, specie sul ricorso alla cassa integrazione nel siderurgico di Taranto, ArcelorMittal non abbia rispettato gli accordi sottoscritti col Governo precedente a quello gialloverde, il vice presidente della commissione Industria del Senato, il leghista Paolo Ripamonti, che siedeva affianco alla Bellanova, si è alzato infastidito. “Se non si parla di area di crisi complessa, posso anche andar via”, ha detto. Il gesto di Ripamonti è stato seguito subito da altri due senatori al tavolo, Mario Turco dell’M5s e Roberto Marti della Lega, anche loro in disaccordo con la Bellanova. È quanto riporta l’agenzia AGI. “Questa non é una esposizione ma un comizio”, ha detto polemicamente Ripamonti rivolgendosi alla Bellanova, a quel punto rimasta solo al tavolo nel salone della prefettura. Ripamonti ha contestato alla Bellanova di aver fatto un intervento di parte affermando di aver invece tenuto come vice presidente della commissione Industria del Senato una linea più equilibrata sul caso ArcelorMittal. (AGI)