COMUNE PLAUDE RINNOVATA ATTENZIONE DI BRUXELLES ALLA VICENDA ILVA

Il Comune di Taranto esprime soddisfazione per le prime dichiarazioni che provengono dalla Commissione UE, con riguardo a necessari approfondimenti su pratiche e tempistiche del nuovo piano ambientale di Ilva ed alla sua compatibilità con la vigente direttiva europea in tema di emissioni industriali. È il segno che bene ha fatto l’Amministrazione ad impugnare il relativo dpcm e a non cedere a pressioni di varia natura e intensità in queste ore, pretendendo per Taranto la convocazione urgente di un tavolo istituzionale, che sia propedeutico e sovraordinato a quello della mera vertenza sindacale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *