CONFLITTO A FUOCO CON I CARABINIERI, UN ARRESTO DOPO LA RAPINA

Nella tarda serata di ieri, in agro di Castellaneta, alcuni malfattori, travisati da passamontagna e armati, dopo essersi introdotti in un’azienda agricola ed aver immobilizzato i congiunti del titolare, sotto la minaccia delle armi, si impossessavano di una somma di danaro, provento dell’attività, tentando di dileguarsi.

Una pattuglia del Nor – aliquota radiomobile della compagnia di Castellaneta, intervenuta immediatamente sul posto, a seguito dell’attivazione del numero di emergenza 112 da parte di una delle vittime, dopo un breve conflitto a fuoco, riusciva ad individuare e catturare uno dei rapinatori.

Nella zona è in atto una battuta da parte dei carabinieri del comando provinciale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *