CONSIGLIO COMUNALE CHIEDE LA REVOCA DELL’AIA

Nella seduta di stamattina del consiglio Cominale di Taranto, viene approvata, anche con i voti della maggioranza, la mozione presentata dalla Consigliera Lina Ambrogi Melle con la quale si da mandato al sindaco Ippazio Stefano di chiedere ufficialmente al Ministro dell’Ambiente la revoca dell’Autorizzazione Integrata ambientale. Passa dunque con 14 voti a favore 12 voti contrari ed un solo astenuto la mozione che vede come primi firmatari Lina Ambrogi Melle, Dante Capriulo, Ciccio Venere avente ad oggetto la richiesta al ministero dell ambiente di attivazione delle procedure ex art. 29 decies del Testo Unico sull Ambiente ( D. lgs 152/2006 e ss.mm.ii.). La mozione ha spiegato la stessa consigliera Ambrogi Melle, prende spunto dagli ultimi dati epidemiologici forniti dallo studio Forestiere. “La percentuale di casi di mortalità a Taranto è ancora allarmante nonostante i dieci decreti emanati dal Governo – spiega Lina Ambrogi Melle ai microfoni di 100Notizie – è pertanto giunto il momento che il Sindaco assuma una posizione forte sulla questione ambientale, non solo con le lettere inviate ai Ministri”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *