Home Cronaca CONSIGLIO COMUNALE DI TARANTO: TANTE LE NOVITA’ PER I CITTADINI

CONSIGLIO COMUNALE DI TARANTO: TANTE LE NOVITA’ PER I CITTADINI

CONSIGLIO COMUNALE DI TARANTO: TANTE LE NOVITA’ PER I CITTADINI
0

E’ tornato a riunirsi, dopo tre mesi, il Consiglio Comunale di Taranto, i cui lavori
sono stati coordinati dal presidente Lucio Lonoce. La massima assise è stata
eccezionalmente convocata nel teatro Comunale Fusco, a porte chiuse ed in totale
sicurezza nel rispetto di tutte le norme per il contenimento dell’emergenza Covid19.
Per la prima volta, inoltre, è stato previsto il Servizio di interpretariato LIS , al fine di
rendere accessibili anche alle persone non udenti i contenuti della seduta consiliare,
trasmessa in streaming.
Dopo un minuto di silenzio in memoria delle vittime del Coronavirus , nonché per
onorare il sacrificio e l’impegno degli operatori sanitari del territorio , il Consiglio
Comunale ha esaminato le delibere concernenti la tassazione locale: per l’anno 2020
il Comune di Taranto, indipendentemente dall’emergenza sanitaria in atto, aveva già
ritenuto di non aumentarla, nell’ottica di quell’alleggerimento del cuneo fiscale che
l’Amministrazione comunale ha posto da sempre ai primi punti del proprio
programma . Restano pertanto confermate le aliquote sul reddito delle persone fisiche
e l’esenzione dal pagamento dell’addizionale Irpef per i redditi sino ad € 15.000.
Sono stati poi approvati alcuni emendamenti, grazie ai quali saranno previste
agevolazioni riguardanti la Tassa sui rifiuti per i nuclei familiari con reddito inferiore
a 2.000 euro e nuclei familiari composti da un solo individuo; previste anche
esenzioni dal pagamento della Tari per quelle Associazioni che hanno collaborato con
l’Amministrazione Comunale nel periodo della Pandemia Covid -19. Saranno inoltre
individuate riduzioni ed esenzioni dal pagamento del tributo per le
attività commerciali che hanno osservato periodi di chiusura
totale dell’attività, disposti con provvedimenti statali, regionali o comunali.
Differito infine il termine di pagamento delle rate Tari 2020 con le seguenti
scadenze: 30 settembre e 30 novembre nell’anno in corso, 31 gennaio e 31 marzo nel
2021.
E’ stato inoltre incrementato lo stanziamento di spesa di € 270.000,00 per i nuovi
impianti di illuminazione pubblica nelle zone di Lama centro, Lama Tramontone e
Paolo VI.
Con l’atto di indirizzo politico, invece , l’Amministrazione Comunale si è impegna
ad individuare le adeguate risorse , anche attraverso i fondi speciali da richiedere allo
Stato ed alla Regione, al fine di alleggerire la pressione tributaria su quelle attività
produttive più colpite dalla crisi e ad individuare incentivi economici a sostegno delle
medesime.
E’ stato infine approvato il Bilancio di previsione 2020-2022.
L’obiettivo è quello di gestire le risorse disponibili nel rispetto del programma
politico , limitando al massimo la gestione delle risorse in esercizio provvisorio.
Si potrà finalmente procedere alle assunzioni di personale, sospese in attesa
dell’approvazione del documento finanziario. Saranno così assunti nuovi giovani che
contribuiranno a potenziare i servizi ai cittadini e a migliorare le attività della
macchina amministrativa.
Il Consiglio è tornato a riunirsi oggi , sempre al Teatro Fusco, per l’approvazione di
diversi regolamenti, debiti fuori bilancio e provvedimenti urbanistici.