CONSIGLIO REGIONALE RINVIA IL DIBATTITO SULL’ILVA

(ANSA) – BARI, 09 GEN – Il Consiglio regionale della Puglia ha accolto la richiesta del governatore Michele Emiliano di rinviare la votazione degli ordini del giorno sull’Ilva. Lo riporta l’ Ansa. A favore hanno votato 26 consiglieri regionali e contro 19, compreso il consigliere di maggioranza, Mino Borraccino, espressione di Sinistra Italiana, che aveva presentato uno degli ordini del giorno. Questo al pari di quello presentato da Forza Italia era diretto a chiedere il ritiro del ricorso al Tar, mentre quello del Movimento 5 Stelle ad ottenere la chiusura dello stabilimento durante i wind days.

In apertura della seduta, Emiliano aveva chiesto al Consiglio regionale di rinviare la votazione perchè “eventuali voti ora – ha detto – potrebbero dare la scusa al Governo per chiudere trattativa. Propongo quindi un atto di compromesso utile al Consiglio: a fronte del rinvio porterò in Aula il testo della bozza dell’accordo con il governo per essere autorizzato dal Consiglio a firmarlo”.( ANSA )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *