CONSUMO FRAUDOLENTO ENERGIA ELETTRICA, BLITZ POLIZIA IN CITTA’ VECCHIA (FOTO)

Consumo fraudolento di energia elettrica scoperto in una nota pescheria del centro storico,
denunciato il titolare.
Blitz degli agenti del Commissariato Borgo, da tempo impegnati con i tecnici di Enel Distribuzione, nei servizi di contrasto ai furti di energia elettrica, hanno ispezionato una nota pescheria sita in “Città Vecchia”.
Inzialmente fingendosi clienti i poliziotti sono entrati all’interno dei locali per una sommaria ispezione dei luoghi, dalla quale il contatore elettrico appariva funzionare regolarmente .
Successivamente approfondendo il controllo, insieme ai tecnici esperti della società erogatrice di energia, è stato scoperto alle spalle di una grossa cella frigorifera, un altro locale dove era presente un allaccio abusivo al contatore elettrico tramite un grosso cavo ad uso industriale.
Dopo le formalità di rito, il titolare dell’esercizio commerciale, è stato denunciato per furto aggravato di energia elettrica. L’ammontare del valore dell’energia elettrica sottratta è stato stimato in circa 150.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *