CONTROLLI FESTIVITA’: UN ARRESTO E NOVE DENUNCE

1 arresto, 9 denunce a piede libero e 1 assuntore di sostanze stupefacenti segnalato al competente U.T.G.- Prefettura di Taranto è il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto negli ultimi giorni dalla Compagnia Carabinieri di Manduria e finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere in concomitanza con le festività pasquali.

Il Nucleo Operativo Radiomobile e le Stazioni dipendenti della Compagnia Carabinieri di Manduria, nel corso di tale attività, in esecuzione di un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso il Tribunale di Taranto – Ufficio Esecuzioni Penali, hanno arrestato e tradotto presso la Casa Circondariale jonica, un 34enne di Sava (TA), condannato ad espiare anni 7 e giorni 18 di reclusione perché riconosciuto colpevole di violazione degli obblighi della Sorveglianza Speciale, furto e favoreggiamento.

Nel medesimo contesto, sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria tarantina 9 persone ritenute responsabili di diversi reati: 1 per furto, 1 per calunnia, 1 per di rifiuto indicazioni sulla propria identità, 1 per porto di armi ed oggetti atti ad offendere, guida in stato di ebbrezza alcolica e rifiuto di sottoporsi ad accertamento del tasso alcolemico, 2 per furto aggravato in concorso, 2 per truffa aggravata in concorso e 1 per detenzione illegale di arma impropria.

Inoltre, veniva segnalato 1 assuntore alla Prefettura di Taranto poiché trovato in possesso di gr.3 di marijuana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *