CONTROLLI SERRATI SU SOGGETTI SOTTOPOSTI ALLE MISURE ALTERNATIVE ALLA DETENZIONE, 3 ARRESTI

Negli ultimi giorni, i Carabinieri della Compagnia di Taranto hanno condotto un servizio a largo raggio finalizzato al controllo dei soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale.

L’attività posta in essere dai militari ha permesso di accertare numerose violazioni, commesse soprattutto da individui sottoposti agli arresti/detenzione domiciliare.

Infatti, nel corso del servizio, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del N.O.R. della Compagnia cittadina, durante un controllo nei quartieri Borgo e Paolo VI°, hanno tratto in arresto tre persone, tutte sottoposte agli arresti domiciliari, in quanto allontanatesi, senza la prescritta autorizzazione, dalle rispettive abitazioni di residenza e/o luoghi di espiazione della pena.

In particolare, nel quartiere Borgo del capoluogo ionico, un 23enne, tarantino è stato rintracciato ed arrestato mentre si aggirava in via Bruno, mentre una 47enne, tarantina, è stata sorpresa in strada a pochi isolati di distanza.

Nel quartiere Paolo VI°, invece, i Carabinieri hanno individuato ed arrestato un 42enne sorpreso nella pubblica via.

Tutti e tre i soggetti, al termine delle incombenze di rito, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Taranto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Dovranno rispondere del reato di evasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *