CONTROLLI STRAORDINARI, DUE ARRESTI E SEI DENUNCE

Controllo straordinario del territorio 2 arresti, 6 denunce in stato di libertà e 5 persone segnalate alla Prefettura di Taranto quali assuntori di sostanze stupefacenti.

2 arresti, 6 denunce a piede libero e 5 persone segnalate al competente U.T.G.- Prefettura di Taranto, quali assuntori di sostanze stupefacenti è il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto negli ultimi giorni dalla Compagnia Carabinieri di Manduria e finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere. Il Nucleo Operativo e Radiomobile e le Stazioni dipendenti dalla Compagnia, nel corso di tale attività, in esecuzione dei provvedimenti restrittivi emessi dai Tribunali di Bari e Taranto, hanno tratto in arresto:

– un 38enne di Manduria (TA), per rissa, lesioni personali, resistenza a P.U. e violazione dei provvedimenti DASPO;

– un 50enne di San Marzano di S.G. (TA), per danneggiamento seguito da incendio, violenza privata e maltrattamenti in famiglia.

Nel medesimo contesto venivano denunciate in stato di libertà, alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico, 6 persone per reati di vario tipo e più precisamente:2 per furto aggravato in concorso; 1 per furto; 2 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; 1 per guida senza patente poiché mai conseguita.

Infine venivano segnalate, all’U.T.G. – Prefettura di Taranto, 5 persone poiché trovate in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti, sequestrando complessivamente gr. 12 di marijuana, grammi 1,5 di eroina e grammi 18,5 di hashish.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *