CONTROLLI STRAORDINARI: UN ARRESTO E PIOGGIA DI DENUNCE

Manduria – Controllo straordinario del territorio 1 arresto e 21 denunce in stato di libertà.

1 arresto e 21 denunce a piede libero è il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto negli ultimi giorni dalla Compagnia Carabinieri di Manduria (Ta), finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere. Il Nucleo Operativo Radiomobile e le Stazioni Carabinieri dipendenti, nel corso di tale attività, hanno tratto in arresto, in esecuzione di un ordine di carcerazione, emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce, un 64enne di Avetrana (Ta), condannato ad espiare la pena di anni 2 e mesi 10 di reclusione per reati contro la persona.
Nell’ambito della medesima attività i militari hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico 21 persone, specificatamente 1 per furto; 3 per di violazione colposa di doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro; 1 per guida di veicoli sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; 1 per porto di armi atte ad offendere e detenzione illegale di arma impropria; 2 per truffa; 1 per furto aggravato; 1 per favoreggiamento personale; 1 per tentato furto in concorso; 1 per furto di energia elettrica; 8 per diffamazione a mezzo stampa; 1 per detenzione illecita di sostanza stupefacente, sequestrando gr. 10 di sostanza stupefacente del tipo marijuana e gr. 6 di hashish, che saranno inviati al L.A.S.S. del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per le analisi quali-quantitative del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *