CONTROLLI IN UN CIRCOLO RICREATIVO, LA POLIZIA TROVA HASHISH

Controlli in un circolo ricreativo,
denunciati un 29 e 19enne dalla Polizia di Stato

I Falchi della Squadra Mobile di Taranto hanno denunciato in stato di libertà un 29enne tarantino per il reato di evasione e un 19enne per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Nel corso dei quotidiani e mirati servizi antidroga disposti dal Questore Giuseppe Bellassai, i poliziotti hanno controllato gli avventori di uno scantinato adibito a circolo ricreativo ubicato nei pressi dei giardini nel rione Tamburi.
Tra i sei clienti presenti all’interno del locale, i Falchi hanno immediatamente riconosciuto il 29enne, già noto per i precedenti a suo carico e per essere in regime cautelare degli arresti domiciliari. Lo stesso peraltro non ha fornito ai poliziotti nessuna spiegazione plausibile circa la presenza in quel circolo ricreativo con altri pregiudicati.
Uno degli altri avventori ha inoltre insospettito i Falchi per un atteggiamento elusivo e nervoso. Sottoposto a un controllo, gli agenti hanno rinvenuto nella tasca dei pantaloni uno spinello già pronto e 9 tocchetti di hashish di quasi 2 grammi, già pronti per essere smerciati, celati dentro un pacchetto di sigarette.
La perquisizione è proseguita presso la abitazione del 19enne dove, nella camera da letto, i Falchi hanno trovato ulteriori 4 grammi di hashish.
Dopo le formalità di rito, i due fermati sono stati denunciati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *