CONTROLLO STRAORDINARIO DEL TERRITORIO; DUE ARRESTI E SETTE DENUNCE

2 arresti, 7 denunce a piede libero e 2 persone segnalate all’autorità competente, quali assuntori di sostanze stupefacenti, è il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto ed eseguito negli ultimi giorni dalla Compagnia Carabinieri di Manduria (Ta), finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere con particolare riguardo alla vigilanza della zona costiera. Il Nucleo Operativo Radiomobile e le Stazioni Carabinieri dipendenti, nel corso di tale attività hanno tratto in arresto, in esecuzione, di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale Penale di Taranto e di ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Taranto, una persona poiché ritenuta colpevole del reato di evasione dagli arresti domiciliari e una persona poiché condannata per lesioni personali, minaccia, sequestro di persona e furto aggravato. Nel corso del medesimo servizio venivano deferite, in stato di libertà, all’Autorità Giudiziaria tarantina, 7 persone di cui: 3 (tra cui 1 minorenne) ritenute responsabili di concorso in lesioni personali aggravate dalla premeditazione; 1 responsabile di furto di energia elettrica; 3 per concorso in simulazione di reato e tentata frode assicurativa.
Nello stesso contesto operativo venivano segnalate, alla Prefettura – U.T.G. di Taranto, 2 persone poiché trovate in possesso complessivamente di gr. 1 di hashish e gr. 0,89 di marijuana, sostanze sottoposte a sequestro per essere analizzate dal L.A.S.S. del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *