CONVIVENTE VIOLENTO ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Stazione di Taranto Principale hanno arrestato, in flagranza di maltrattamenti in famiglia, un 24enne, tarantino.
I militari, impegnati in un servizio di perlustrazione nel quartiere “Borgo”, intervenuti per una violenta lite in famiglia, a seguito di rapidi accertamenti, hanno constatato il comportamento aggressivo e violento del giovane, il quale, fino a pochi minuti prima dell’arrivo dei Carabinieri aveva, per futili motivi, aggredito i genitori.
L’attività investigativa consentiva ai Carabinieri di accertare che, già nei giorni immediatamente precedenti all’intervento, l’individuo aveva reiterato tali condotte nei confronti della madre e delle sorelle i quali non esaudivano le richieste continue di denaro del giovane.
Il 24enne, accompagnato presso la Stazione di Taranto Principale, dopo una scrupolosa ricostruzione dei fatti, è stato dichiarato in arresto e, come disposto dal Pubblico Ministero, tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *