COPPA ITALIA GRINTA TARANTO, AVANZA AI RIGORI

Un Taranto imbottito di giovani compie il colpo a sorpresa e batte il Cosenza semi-titolare ai rigori. Regolamentari finiti 1-1 grazie alle reti di Stendardo e Statella. Ai tiri dagli undici metri questa la sequenza che ha portato i rossoblù al turno successivo.

SEQUENZA RIGORI
Cedric (T): PALO
Baclet (C): GOL
Bobb (T): GOL
Statella (C): GOL
A. Boccadamo (T): GOL
Corsi (C): PARATO
Balzano (T): GOL
Capece (C): GOL
Balistrieri (T): GOL
Cavallaro (C): PARATO

TABELLINO

RETI: 30’st Stendardo (T), 48’st Statella (C)

TARANTO (343): Pizzaleo; De Salve, Stendardo, Albanese; Balzano, Paolucci (32’st Cardea), Bobb, Langellotti (30’st Giunta); Potenza (1st Boccadamo A.), Balistreri, Cedric. Panchina; De Toni, Girardi, Boccadamo S., Cazzetta, Pizzolante, Cippone, Ranieri. Galeandro. All. Prosperi.
COSENZA (433): Saracco; D’Anna (7’st Mungo), Tedeschi, Madrigali, Bilotta; Corsi, Capece, Criaco; Appiah (12st Statella), Gambino (25’st Baclet), Cavallaro. Panchina: Abatematteo, Meroni, Collocolo, Stranges, De Luca, Filippini, Scalise. All. Roselli.

Arbitro: Gino Garofalo (Torre del Greco); Assistenti: Alessandro Lombardi di Castellammare di Stabia e Nicola Nevio Spiniello di Avellino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *