CORTEGGIA UNA DONNA FINO A PERSEGUITARLA

I Carabinieri di Sava hanno eseguito, nei confronti di un 53enne del posto, un’ordinanza applicativa della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, emessa dal GIP del Tribunale di Taranto, su richiesta del PM della Procura della Repubblica di Taranto.
L’uomo, a partire dall’autunno 2017, avrebbe messo in atto una serie di con condotte persecutorie nei confronti di una giovane donna del posto, consistenti in pedinamenti, lunghe permanenze presso il luogo di lavoro e consegna di regali.
La vittima, a seguito dei comportamenti vessatori e molesti, era stata costretta anche a cambiare le proprie abitudini di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *