Home Cronaca COVID-19: LE USCA SONO PRONTE A PARTIRE

COVID-19: LE USCA SONO PRONTE A PARTIRE

COVID-19: LE USCA SONO PRONTE A PARTIRE
0

Le unità speciali di continuità assistenziale, le USCA, squadre di medici e operatori sanitari, sono pronte ad entrare in azione sul territorio pugliese per l’assistenza a domicilio dei malati di Covid che non hanno bisogno di ricovero ospedaliero.

Da domani saranno pronti i kit di DPI per 400 operatori di tutte le ASL pugliesi. Ciascuna squadra riceverà nella fase iniziale un kit di 5 tute, due visiere, 2 occhiali, 100 maschere chirurgiche, 50 mascherine Ffp2 e100 paia di guanti.

“Dopo i corsi di formazione, completeremo la dotazione organica delle Usca – spiega Vito Montanaro, direttore del dipartimento Salute della Regione – anche grazie alla programmazione con i comitati permanenti di ciascuna Asl. Dopodichè porteremo a regime le attività”.

“Nella Asl di Bari – spiega il Dg, Antonio Sanguedolce – ci sono a disposizione 120 medici. Domani trasmetteremo al dipartimento regionale il cronoprogramma per l’inizio delle attività, con le attivazioni e le sedi.

Le sedi sono state scelte sia per l’idoneità delle strutture, che per le domande pervenute e anche per l’epidemiologia del territorio”.

Per Vito Piazzolla, Dg della Asl Foggia “entro la prossima settimana dovremmo partire, dopo aver sentito domani il Comitato aziendale con i medici di medicina generale. Saranno avviati i servizi nelle zone più a rischio, con maggiore presenza di casi e strutture socio-sanitarie”.

Secondo Stefano Rossi, DG della Asl Taranto “già domani i primi medici sottoscriveranno i contratti di assunzione e cominceranno la formazione. All’esito della formazione potranno essere sul campo già dall’inizio della prossima settimana”.

“Ieri – ha detto Rodolfo Rollo, Dg della Asl Lecce – abbiamo approvato il piano con i sindacati in sede di Comitato aziendale. Oggi abbiamo firmato la delibera di attuazione e dalla prossima settimana, dopo la sottoscrizione dei contratti e la formazione, potremo partire con le prime 8 USCA”.

“In provincia di Brindisi – dice il direttore generale della Asl, Giuseppe Pasqualone – è stato avviato il percorso organizzativo per le Usca: da lunedì 27 aprile saranno operative le prime squadre”. “A marzo sono stati fatti gli avvisi per il reclutamento del personale necessario e le graduatorie sono già state pubblicate – dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt – abbiamo in programma il Comitato permanente aziendale con i medici di base. La Asl Bt é pronta a partire”.