Home Sport CRACK DEL TARANTO A CATANZARO

CRACK DEL TARANTO A CATANZARO

CRACK DEL TARANTO A CATANZARO
0

Due pugni nello stomaco nei primi 13 minuti, poi la reazione tardiva. Il Taranto scivola malamente a Catanzaro, finisce 3-1 in favore dei padroni di casa con Somma che salva la panchina ed escono dalla crisi. Segna Carcione su rigore, Di Bari raddoppia e non esulta. Nella ripresa Giovinco realizza il 3-0. Sul finale gol di Balistreri su cross di Balzano.

CATANZARO-TARANTO 3-1
Reti: pt 10′ Carcione (rig.) (CZ), 13′ Di Bari (CZ); st 8′ Giovinco (CZ), 28′ Balistreri (TA)
CATANZARO (3-4-1-2): Grandi; Di Bari, Prestia, Patti; Esposito, Roselli, Carcione, Sabato (11′ pt Pasqualoni); Baccolo; Giovinco (36′ st Tavares), Cunzi (48′ st Basrak). A disp.: Leone, Icardi, Moccia, Sarao, Campagna, Bensaja, Maita, De Lucia. All.: Mario Somma.
TARANTO (3-4-1-2): Maurantonio; Balzano, Nigro, Pambianchi; De Giorgi, Lo Sicco (17′ st Langellotti), Garcia, Cedric (36′ st Pirrone); Bollino; Balistreri, Magnaghi. A disp.: Pizzaleo, Paolucci, Sampietro, De Salve, Russo, Albanese, Bobb, Viola, De Toni. All.: Aldo Papagni.
Arbitro: Daniele Paterna di Teramo (Alberto D’Alberto di Teramo – Pasquale Capaldo di Napoli)
Ammoniti: Nigro (TA), Pambianchi (TA), Bollino (TA); Garcia (TA), Giovinco (CZ), Patti (CZ)
Espulsi: /
Corner: 2-6
Recupero: pt 2′, st 4′
Note: Gara giocata alle ore 16:30; Spettatori circa 800 (di cui circa 20 provenienti da Taranto).