CRISI CTP: IL TAR DICE NO A TAMBURRANO

Il Tar di Lecce ha rigettato il ricorso del presidente della Provincia, Martino Tamburrano, contro Ctp per l’annullamento del provvedimento con il quale è stata comminata alla provincia di Taranto la sanzione dell’interdizione al conferimento di incarichi di propria competenza per un periodo di 3 mesi. Ricordiamo che tutto è iniziato il 9 maggio quando Tamburrano nominava Giuseppe Marraffa amministratore unico di CTP il quale era, però, in condizione di inconferibilità in quando componente della giunta comunale di Massafra nei due anni precedenti alla nomina di Ctp e successivamente è stato nominato Fisicaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *