Home Altro CTP TARANTO INTERVIENE SUI BUS IN MERITO ALLA QUESTIONE SOVRAFFOLLAMENTO

CTP TARANTO INTERVIENE SUI BUS IN MERITO ALLA QUESTIONE SOVRAFFOLLAMENTO

CTP TARANTO INTERVIENE SUI BUS IN MERITO ALLA QUESTIONE SOVRAFFOLLAMENTO
0

«Sugli autobus del CTP S.p.A. Trasporti pubblici di Taranto non c’è alcun rischio di sovraffollamento
e, quindi, c’è l’assoluto rispetto delle linee guida emanate per evitare il contagio del Covid».
Lo assicura, in una nota stampa, l’amministratore unico del CTP Spa, Egidio Albanese, che replica
così ad alcune preoccupazioni espresse, nei giorni scorsi, da un consigliere comunale di Avetrana e
da uno di Pulsano. «Ringrazio – afferma Albanese – i due consiglieri per le loro sollecitazioni, ma i dati in nostro
possesso dimostrano esattamente il contrario».
Infatti, come si può notare dalla tabella allegata, il numero dei viaggiatori che utilizzano per i propri
spostamenti i pullman dell’azienda è in linea con le normative anti Covid che fissano nell’80 per
cento dei posti totali (tra quelli seduti e quelli in piedi) la soglia massima di utenti da far salire a
bordo dei mezzi. Peraltro, nel caso specifico, così come si può evincere, non ci sono stati neppure
passeggeri che hanno viaggiato in piedi>.
E infine: «Del resto – conclude l’amministratore unico del CTP S.p.A. – oltre agli autisti, ci siamo
organizzati proprio per controllare che sia il più assoluto rispetto delle norme anti Covid. E lo
stiamo facendo in maniera scrupolosa»