DE GENNARO: “IL COMUNE SI PREPARI PER LA STAGIONE BALNEARE”

Anche quest’anno, con l’approssimarsi della bella stagione, in consiglio comunale si è tornato a parlare di spiagge pubbliche e, più in particolare, dell’annoso problema del Viale del Tramonto a San Vito.
Una delle interrogazioni nel “question time” della consigliera Floriana de Gennaro che, nell’occasione, ha anche portato all’attenzione la problematica della fatiscenza dei bagni pubblici tarantini e delle precarie condizioni degli operatori del Mercato Ortofrutticolo.

Nella sua interrogazione Floriana de Gennaro, come accaduto l’anno scorso, ha chiesto all’Amministrazione di attivarsi per l’arrivo della stagione balneare, in vista dei nuovi obblighi imposti dalla normativa più recente.

Come ha sottolineato in aula Floriana de Gennaro, l’Ordinanza Balneare 2019 prevede che i Comuni debbano obbligatoriamente assicurare sulle spiagge libere l’igiene, la pulizia, la raccolta dei rifiuti, anche attraverso l’installazione di cartelli e avvisi tesi a sensibilizzare sul non abbandonare i rifiuti.

“Bisogna operare per tempo una programmazione infrastrutturale – ha sottolineato Floriana de Gennaro – prevedendo sulle spiagge l’installazione di cestini dei rifiuti, posaceneri, cassonetti per la raccolta differenziata, isole ecologiche che non deturpino la fruibilità della costa e le attività commerciali, idonea segnaletica e, infine, campagne di sensibilizzazione dei cittadini per preservare un loro bene».

Tra gli interventi di pulizia periodica delle spiagge libere bisogna prevedere anche quelli di deblattizzazione e di derattizzazione, nonché quelli per rimuovere le alghe in putrefazione che emanano odori sgradevoli, problema già presente sul Viale del Tramonto.

Tra gli obblighi imposti dall’Ordinanza Balneare 2019 ai Comuni c’è anche quello, si legge in una nota stampa della consigliera De Gennaro, di dotare le spiagge libere di passerelle a favore dei disabili, sul quale Floriana de Gennaro ha chiesto il massimo impegno dell’Amministrazione comunale.

La consigliera de Gennaro, infine, ha chiesto al Comune di Taranto di prepararsi per far applicare fin da questa stagione il divieto di utilizzo di piatti e posate in plastica negli stabilimenti balneari.

In definitiva Floriana de Gennaro, prosegue la nota inviata alla stampa, ha chiesto che il Comune di Taranto predisponga tutti gli accorgimenti affnché le nostre meravigliose spiagge possano accogliere al meglio i turisti.

Parlando di turismo l’intervento non poteva non menzionare la zona di San Vito, dove sono sorti tanti B&B, sforzi di imprenditori che rischiano di essere vanificati dall’illegalità e dall’abusivismo diffusi che in estate interessano la zona, con veri e propri villaggi di camper e tendopoli che occupano ogni spazio, nonché “esercizi commerciali” che spuntano come funghi.

In aula l’Assessore Valentina Tilgher, rispondendo all’interrogazione di Floriana de Gennaro, ha comunicato che il 9 maggio prossimo ha indetto una conferenza di servizi in cui saranno affrontate tutte le questioni sollevate dalla consigliera, cui parteciperanno i responsabili di Lavori Pubblici, Urbanistica e Polizia Locale.

Valentina Tilgher si è impegnata, conclude Floriana De Gennaro, dopo questa conferenza di servizi, a rispondere ai quesiti della consigliera comunicandole i provvedimenti che il Comune di Taranto intendere prendere per affrontare i problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *