DENUNCIATI 5 MINORENNI A GROTTAGLIE

Si apprestavano a compiere una spedizione punitiva nei confronti di un gruppo di coetanei: cinque ragazzi fra i 14 e i 16 anni sono stati denunciati da agenti del commissariato di Grottaglie (Taranto) e poi riaffidati ai propri genitori.

Secondo quanto riportato dall’edizione locale di Repubblica.it, i giovani percorrendo via Rubichi i poliziotti hanno notato i ragazzini che, dopo essersi accorti della presenza delle forze dell’ordine, si sono dati alla fuga sparpagliandosi nelle vie limitrofe. In un grosso borsone di colore
scuro, abbandonato per strada, sono stati trovati tre grossi bastoni, una mazza da baseball, cinque passamontagna e un coltello a serramanico.

Le indagini hanno consentito agli agenti di individuare in poche ore i componenti del gruppo, che messi di fronte all’evidenza dei fatti hanno ammesso di essere in procinto di partecipare a una spedizione punitiva nei confronti di un gruppo di giovani rivali con i quali, nei giorni precedenti, avevano avuto un litigio per futili motivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *