DEPREZZAMENTO IMMOBILI TAMBURI, CONSIGLIO REGIONALE CHIEDE DIRITTO RISARCIMENTO

Deprezzamento immobili Tamburi, Consiglio approva mozione di Borraccino.
Il Consiglio Regionale della Puglia ha approvato all’unanimità la mozione del consigliere regionale Mino Borraccino in merito al deprezzamento degli immobili del quartiere tamburi di Taranto.
Considerando che “la fase transitoria dello stabilimento ILVA di Taranto ha portato a derogare molte norme, sfavorendo tra le altre cose anche il diritto risarcitorio per il deprezzamento delle abitazioni del quartiere Tamburi, e che una recente sentenza della Corte d’Appello di Lecce ha condannato l’ex direttore dell’Ilva di Taranto e gli eredi dei Riva al pagamento di un risarcimento per i gravi danni riportati ad un immobile ubicato in una delle zone più esposte ai fumi e polveri provenienti dalla fabbrica”, impegna il Presidente della Giunta Regionale a chiedere al Parlamento ed al Governo nazionale di assumere ogni utile iniziativa, affinché venga riconosciuto, ai proprietari degli immobili del quartiere Tamburi di Taranto, un risarcimento per il forte deprezzamento cui sono soggetti per i su citati motivi gli stessi immobili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *