DETIENE ILLEGALMENTE UNA PISTOLA, ARRESTATO UN 51ENNE

I Carabinieri della Compagnia di Martina Franca, con il supporto del personale del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Taranto, dei colleghi del 6° Nucleo Elicotteri di Bari Palese e delle Unità Cinofile di Modugno, hanno dato corso ad un servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere.
Le attenzioni dei militari si sono focalizzate in particolare nelle aree rurali, quelle più isolate e pertanto appetibili per i malintenzionati per commettere reati. Nel corso dell’attività, durante una perquisizione domiciliare effettuata dai Carabinieri in contrada Riggio, in agro del comune di Grottaglie, presso l’abitazione di ORLANDO Giuseppe, 51enne, censurato, del posto, i militari rinvenivano, occultata all’interno di uno mobile, posto in un magazzino pertinente all’abitazione rurale, una pistola tipo Revolver, calibro 22, con all’interno 6 proiettili dello stesso calibro.
Dalle verifiche poste in essere dai Carabinieri, emergeva che l’arma rinvenuta, intestata ad un soggetto di Grottaglie, non risultava da ricercare e per tale motivo l’uomo veniva a sua volta deferito in stato di libertà per il reato di omessa custodia di armi.
La pistola e le munizioni sono state sottoposte a sequestro, mentre il 51enne veniva arrestato per i reati di detenzione illegale di arma e munizioni. Lo stesso, al termine delle formalità di rito, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto, in ottemperanza a quanto disposto dal Sostituto Procuratore di turno, Dott. Mariano BUCCOLIERO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *