DETIENE PISTOLA A SALVE E MUNIZIONAMENTO, DENUNCIATO PAKISTANO

Detiene un pistola a salve modificata e munizionamento. Denunciato cittadino pakistano.

I Carabinieri della Stazione di Castellaneta e del N.O.R. dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia hanno denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica del capoluogo ionico, un 29enne di origine pakistana, ritenuto responsabile dei reati di alterazione di arma e detenzione abusiva di arma e munizioni.
I militari, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in materia di armi e materiale esplodente, venuti a conoscenza che il 29enne deteneva un’arma senza alcuna autorizzazione, si sono portati presso l’abitazione dell’uomo, dove, a seguito di una perquisizione domiciliare, rinvenivano una pistola a salve modificata e resa idonea allo sparo, marca Kimar, modello 92, cal. 8 mm, completa di caricatore con all’interno tre proiettili dello stesso calibro.
La pistola veniva sottoposta a sequestro in attesa di essere inviata R.I.S. di Roma per gli esami balistici, dattiloscopici e biologici finalizzati ad individuare se la stessa è stata utilizzata nella commissioni di reati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *