DIECIMILA EURO PER NON RIVELARE UNA RELAZIONE EXTRACONIUGALE, DUE ARRESTI

I Carabinieri di Palagianello , al termine di rapide indagini, hanno arrestato, in flagranza di reato, una donna di 45 anni ed un uomo 40enne, entrambi residenti a Bitonto, accusati di estorsione continuata in concorso.

Ieri pomeriggio, i militari sono stati informati telefonicamente da un uomo di un incontro che lo stesso avrebbe dovuto avere con i due, di cui la donna, con la quale aveva intrattenuto un rapporto di amicizia e l’uomo, che si qualificava come amico di costei.
La vittima dell’estorsione ha riferito ai Carabinieri che la donna, paventando di qualificare come relazione extraconiugale la loro amicizia e minacciando di informare sua moglie, dopo avergli prestato del danaro, pretendeva la restituzione di somme piu’ elevate e si era già fatta consegnare un importo totale di circa 10.000,00 euro. La vittima ha decuso dunque di denunciare tutto ai Carabinieri di Palagianello che, informati dell’imminente incontro, fissato nei pressi di un bar, nel corso del quale l’uomo avrebbe dovuto consegnare ulteriori 3.200,00 euro, hanno predisposto un servizio osservazione, sorprendendo i due estorsori nell’atto di incassare il denaro.

La somma recuperata è stata restituita all’avente diritto, mentre gli arrestati, dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno – Dott.ssa Filomena DI TURSI, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *