DIPENDENTI IN MALATTIA, UFFICIO COMUNALE CHIUSO. LE SCUSE DEL SINDACO

Il cartello che vedete nella foto e’ stato affisso all’ingresso degli uffici comunali in Puazza Immacolata, dove le attività dell’Ufficio Anagrafe del Borgo, in Piazza Maria Immacolata, ieri mattina (12 febbraio) hanno registrato un inizio ritardato che ha creato qualche disagio per i cittadini, già in attesa dell’apertura dell’ufficio all’ora prevista. Si è trattato, comunque, di un disagio causato dalla imprevedibile concomitante assenza, per licenza o malattia, dei dipendenti assegnati a questo ufficio, presto riparato con l’apertura alle ore 9.30 degli sportelli comunali.
A riparare la criticità gestionale che si è presentata all’orario di apertura, su disposizione del Dirigente della Direzione Decentramento, sono stati distaccati altri dipendenti appartenenti ad uffici dello stesso servizio comunale.
Il Sindaco Stefàno tranquillizza. “Innanzitutto sento di rivolgere le mie scuse ai cittadini per il disagio patito. Disagio che è durato poco più di un’ora, il tempo strettamente necessario per far rientrare l’emergenza, distaccando altre unità comunali. Superato l’impasse della prima ora, le attività hanno, comunque, sùbito recuperato il regolare funzionamento dello sportello, così riportando tutto alla normalità.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *