Home Cronaca I DIPENDENTI DI STUDIO100: “ACCANIMENTO MEDIATICO CREA DISAGIO IN CHI CONTINUA A LAVORARE”

I DIPENDENTI DI STUDIO100: “ACCANIMENTO MEDIATICO CREA DISAGIO IN CHI CONTINUA A LAVORARE”

I DIPENDENTI DI STUDIO100: “ACCANIMENTO MEDIATICO CREA DISAGIO IN CHI CONTINUA A LAVORARE”
0

In riferimento ai comunicati SLC-CGIL e ASSOSTAMPA del 20 dicembre 2018 e del 3 gennaio 2019,
i lavoratori in forza all’emittente STUDIO 100 TV, firmatari della presente, tengono a precisare
quanto segue.
1) Nessuno di noi ha richiesto un incontro con il Prefetto di Taranto, né è stato preventivamente informato in merito all’inoltro di tale richiesta.
2) Il tono utilizzato nei suindicati comunicati, diffusi con solerzia agli organi di stampa, ingenera nell’opinione pubblica una distorta percezione delle difficoltà nelle quali si trova l’emittente.
3) Sarà possibile superare queste difficoltà solo con un accordo forte e solidale tra lavoratori e
proprietà, la quale si è impegnata non solo nel corrispondere le mensilità arretrate con un dettagliato piano di rientro, ma anche nel continuare con profitto la propria attività
attraverso la ricerca di nuove iniziative editoriali e dei relativi investimenti pubblicitari
mediante l’utilizzo di nuove piattaforme tecnologiche.
4) Spiace rilevare un certo accanimento mediatico che, alla fine, crea disturbo in chi continua a lavorare tutti i giorni per l’emittente e, al tempo stesso, sfiducia nella affezionata clientela che continua a credere e investire in essa.
5) Lo sforzo che chiediamo a tutti in questo momento è proprio quello di lavorare insieme affinché Studio100 resti, come detto, quella voce tradizionale e storica della informazione territoriale per le province di Taranto e Brindisi e per la regione Puglia.

Taranto, 3 gennaio 2019.
I DIPENDENTI IN FORZA ALL’EMITTENTE STUDIO 100 TV
ADAMO NICOLA, BALDACCONI WALTER, BARNABA ALESSANDRO,
BRIGANTI UGO, CAIANIELLO FABRIZIO, CANDELLI GIUSEPPE,
CAUSI ALFONSO, COLAVITO ALESSANDRO, CONTE ALFONSO,
INGENITO ROBERTO, MANIGRASSO DANIELA,MUSCI VINCENZO,
SAPONARO ANNA, SEBASTIO GIOVANNI, SPAGNOLO DARIO,
VINCI MARTINO, FRIULI FRANCESCO,SPINELLI ANNA,
LABRIOLA ALESSANDRO, GIANDOMENICO ANTONIO, CAPUTO ANGELO,
LOCONSOLE VITO, SION GIANFRANCO, TURSI PAOLO,
VALLETTA CARMEN,VINCENTI GUGLIELMO.