Home Cronaca AI DOMICILIARI, LITIGA CON I PARENTI E VA VIA DA CASA. ARRESTATO

AI DOMICILIARI, LITIGA CON I PARENTI E VA VIA DA CASA. ARRESTATO

AI DOMICILIARI, LITIGA CON I PARENTI E VA VIA DA CASA. ARRESTATO
0

Agli arresti domiciliari, litiga con i familiari e va via di casa: arrestato dalla Polizia di Stato.
Intorno alle 23.00 di ieri, un equipaggio della Volanti è intervenuto al quartiere Paolo Sesto, dopo la segnalazione di una donna che alla Sala Operativa 113 aveva denunciato l’atteggiamento violento del marito.
Secondo il racconto della donna, il marito – un 44enne tarantino attualmente in regime degli arresti domiciliari – nel primo pomeriggio di ieri, visibilmente ubriaco, era andato via di casa dopo un violento litigio con i suoi familiari.
Solo in tarda serata, è poi ritornato a casa e, non avendo le chiavi, ha insistentemente cercato di comunicare a mezzo citofono con la moglie per farne rientro.
La donna però, ancora impaurita, considerando il suo stato di ubriachezza e temendo per la sua incolumità e per quella dei suoi figli, non ha acconsentito alle sue richieste allertando la Sala Operativa della Polizia di Stato.
Dopo aver assunto tutte le informazioni utili, volte all’identificazione del 44enne, i poliziotti della Volante lo hanno rintracciato poco distante dalla sua abitazione, alla fermata di un autobus di linea e lo hanno accompagnato negli Uffici della Questura.
Dopo le formalità di rito l’uomo è stato tratto in arresto per evasione.