DOPPIO ESPIANTO DI ORGANI AL SS. ANNUNZIATA

La scorsa notte presso l’Ospedale S.S.Annunziata, di Taranto, è stato compiuto un prelievo multi organi: una donna di 57 anni e su un uomo di 57 anni, entrambi di Taranto, deceduti a seguito di gravi problemi cerebrali. Dopo il consenso dei familiari il Direttore Medico del reparto, il coordinatore aziendale per le donazioni ed i trapianti, del presidio ospedaliero di Taranto, coadiuvati dal Primario di Anestesia e Rianimazione hanno attivato il complesso iter per il prelievo degli organi. Le cornee ed i reni sono andati a Bari, mentre il fegato uno a Napoli e l’altro a Torino.
Il complesso intervento è avvenuto dopo l’accertamento della morte cerebrale.
L’ASL di Taranto, anche in questa circostanza, se pur dolorosa, ha evidenziato professionalità e competenza, salvando altre vite umane grazie alla donazione per il tramite dei familiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *