DROGA ALLA STAZIONE, ARRESTATO INSOSPETTABILE

Gli Agenti della Polizia Ferroviaria, nell’ambito dei quotidiani servizi di prevenzione e controllo all’interno del locale scalo ferroviario, hanno tratto in arresto il 19enne incensurato originario di Castellaneta, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I poliziotti hanno notato alcuni giovani intenti a discutere tra loro nei pressi dei bagni della stazione e alla loro vista due di essi, tra cui il 19enne, tentavano velocemente di guadagnare l’uscita con il chiaro intento di far perdere le loro tracce.

Ma il dispositivo di controllo che, come è noto, viene attuato dalla Polfer anche all’esterno della stazione ferroviaria, non lasciava scampo ai due giovani che una volta bloccati e identificati venivano accompagnati negli Uffici di Polizia per gli ulteriori accertamenti.

Considerate le circostanze i due giovani venivano perquisiti ai sensi della normativa vigente, rinvenendo indosso al ragazzo arrestato un panetto di hashish del peso di 94 grammi che aveva occultato all’interno degli slip.

Nelle sue tasche, invece, venivano rinvenute altre tre dosi della medesima sostanza, nonché la somma contante di 80euro, in banconote di diverso taglio, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

La sostanza stupefacente ed il denaro venivano sottoposti a sequestro, mentre il ragazzo sorpreso con la droga è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *