DROGA IN CASA, IN MANETTE MARITO, MOGLIE ED IL LORO OSPITE

I Carabinieri di Martina Franca hanno arrestato tre persone per detenzione in concorso di sostanza stupefacente a fini di spaccio. Durante un servizio di contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti i militari avevano appreso che all’interno di un’abitazione del centro di Martina Franca era nascosta della droga. Individuata l’abitazione, hanno fatto irruzione trovandovi all’interno tre persone: marito e moglie, rispettivamente di 53 e 47 anni, entrambi originari di Acquaviva delle Fonti, di fatto domiciliati a Martina, ed un uomo, anch’egli originario di Acquaviva delle Fonti, 51enne, conoscente ed ospite dei due. Durante le operazioni di perquisizione, i militari hanno rinvenuto un trolley al cui interno era occultata una scatola contenente 475 grammi di hashish. La sostanza stupefacente era frazionata in numerosi pezzi e dosi, alcune dei quali termosaldati. Inoltre gli operanti hanno rinvenuto, nella stanza in uso all’ospite, un vero e proprio kit per taglio e confezionamento dello stupefacente, composto da taglierini, bilancino di precisione, bustine e cartine, nonchè una somma di denaro contante pari ad 830,00 euro ritenuta provento della delittuosa attività di spaccio. La droga, il denaro e tutto il materiale appena menzionato sono stati sottoposti al vincolo del sequestro penale. Per tali motivi, i tre sono stati tratti in arresto ed al termine delle formalità di rito, l’ospite è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto, mentre i due coniugi sono stati collocati agli arresti domiciliari in ottemperanza alle disposizioni impartite dal P.M. di turno, D.ssa Marina MANNU.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *