DROGA NELLA “MOVIDA”, DENUNCIATO INSOSPETTABILE

I Carabinieri della Compagnia di Taranto, durante i quotidiani servizi di contrasto al traffico delle sostanze stupefacenti, hanno denunciato, in stato di libertà, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 30enne, incensurato, tarantino.

I militari, impegnati in una attività di monitoraggio delle zone e dei locali della “movida” tarantina, hanno proceduto al controllo del soggetto che si aggirava, con fare sospetto, in via Anfiteatro.

Il 30enne, sottoposto ad un’accurata perquisizione personale e domiciliare, veniva trovato in possesso di complessivi 74 grammi di hashish e 4 di cocaina, suddivisi in dosi termosaldate, che occultava in parte sulla persona ed in parte in un mobile della sua camera da letto.

La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro penale in attesa dell’esame tossicologico che sarà effettuato dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Lascia un commento