Home Cronaca DUE IMBARCAZIONI RISCHIANO DI AFFONDARE, L’INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA E DEI VIGILI DEL FUOCO

DUE IMBARCAZIONI RISCHIANO DI AFFONDARE, L’INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA E DEI VIGILI DEL FUOCO

DUE IMBARCAZIONI RISCHIANO DI AFFONDARE, L’INTERVENTO DELLA GUARDIA COSTIERA E DEI VIGILI DEL FUOCO
0

Foto in evidenza di F. Manfuso.
Continua l’intensa attività da parte della Capitaneria di porto di Taranto per fronteggiare le emergenze del periodo estivo. Nella giornata di ieri si sono registrati due interventi da parte degli uomini della Guardia costiera. Il primo intorno alle 16.00 nei pressi dell’Isola di San Pietro dove un natante di piccole dimensioni ha iniziato ad imbarcare acqua. Immediato l’allarme lanciato al 1530 e l’arrivo sul posto di una motovedetta che ha subito provveduto a mettere in salvo le 4 persone a bordo dell’imbarcazione e a riportare a riva il natante.
In serata, intorno alle 19.30, il secondo intervento da parte degli uomini della Capitaneria di porto che sono stati contattati per una unità navale in difficoltà in prossimità delle acque sottostanti il Ponte di Punta Penna. Tre le persone a bordo del natante sul cui scafo si era creata una falla iniziando ad imbarcare in maniera copiosa acqua. Sul posto è giunta subito una motovedetta il cui personale ha messo in sicurezza gli occupanti dell’imbarcazione e ha cercato invano con i propri mezzi di riportare a galla l’unità che stava affondando. In supporto sono stati chiamati i vigili del fuoco che, con i sommozzatori che hanno lavorato per tutta la notte, sono riusciti a riportare in galleggiamento il natante da diporto evitando così il suo affondamento.