ECOSISTEMA URBANO, TARANTO AL 71° POSTO SU 104

L’annuale rapporto sulle performance ambientali delle città capoluogo realizzato da Legambiente con il contributo scientifico dell’Istituto di Ricerche Ambiente Italia e la collaborazione editoriale del Sole 24 Ore, la città di Taranto si colloca al 71/o posto su 104 capoluoghi monitorati. Lo rende noto Legambiente, che oggi ha presentato il rapporto a livello nazionale, chiedendo al Comune di Taranto un confronto e l’apertura di una fase nuova per migliorare la situazione.
Lo riporta il sito della Gazzetta del Mezzogiorno.
Aria, acqua, energia, mobilità e rifiuti sono i parametri esaminati per valutare sia la qualità delle componenti ambientali, sia la capacità di risposta e di gestione ambientale, assegnando un punteggio che misura il tasso di sostenibilità della città reale rispetto ad una città ideale. Taranto, con il suo 45,10%, si colloca sotto la media nazionale a parecchie lunghezze di distanza dalle prime sette città che presentano indici superiori al 70%. «Il raffronto con l’anno scorso – si legge in una nota di Legambiente – in cui l’indice si era arrestato al 32,92% e il capoluogo ionico si era collocato al 99/o posto, risulta scarsamente significativo a causa dei moltissimi dati che all’epoca la precedente amministrazione comunale non aveva fornito». Negli ultimi dieci anni, comunque, Taranto è sempre rimasta sotto la soglia del 50%.

Fonte: www.lagazzettadelmezzogiorno.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *