ELEZIONI, A MARTINA CAMBIA NUOVAMENTE IL BALLOTTAGGIO

Un’altra giornata tribolata a Martina Franca in merito al primo turno di amministrative di una settimana fa. Il Giudice ha deciso in merito alle istanze presentate da Franco Ancona. Dopo un’attenta verifica, ha riassegnato al candidato sindaco di centrosinistra i 30 voti mancanti a causa di una errata compilazione iniziale dei verbali di voto nella sezione 9. Inoltre il giudice sta esaminando l’istanza avanzata dai rappresentanti di lista di Pino Pulito, candidato attualmente fuori per una manciata di voti dal ballottaggio, che chiede la verifica dei verbali delle ulteriori 11 sezioni. Ancona ha, al momento, salvo clamorose novità, riacquistato la possibilità di tornare primo cittadino a Martina, giocandosi le sue chance nel ballottaggio contro Eligio Pizzigallo. Una volta concluse le operazioni da parte del giudice, si avrà la certezza di coloro che prenderanno parte al ballottaggio a Martina Franca. Ricordiamo, infine, che il Tar di Lecce si pronuncerà alle ore 12 di sabato sul ricorso presentato da parte della coalizione di Franco Ancona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *