ELEZIONI PROVINCIALI, CONSERVATORI E RIFORMISTI CORRONO DA SOLI

Ci sarà una lista dei Conservatori e Riformisti alle prossime elezioni per il consiglio provinciale di Taranto, fissate per il prossimo 8 gennaio. A stabilirlo, dopo una serie di incontri interni, e di confronto con le altre forze politiche del centro destra, l’assemblea degli eletti, con il coordinamento provinciale del partito. “Si tratta di una scelta di coerenza -dichiara il coordinatore provinciale on. Gianfranco Chiarelli- rispetto ad una politica dei CoR che intende rimarcare la netta distinzione tra le forze che oggi governano il Paese, la regione e il capoluogo di provincia, e chi, come noi, si propone come alternativa. Non sono possibili confusioni; ragione per cui non aderiamo ad altri progetti che non rispondono a tale inderogabile principio”. Come si è detto la decisione è maturata a seguito di un ampio dibattito che si è concluso con una assemblea dei sindaci e consiglieri comunali, riuniti dall’on.le Chiarelli, presente l’intero direttivo provinciale, dal consigliere regionale Renato Perrini, ai vice coordinatori Dario Iaia, Luigi Laterza e Francesca Colaninno. “La scelta è maturata nel pieno rispetto dell’ impostazione metodologica che i Conservatori e Riformisti si sono dati -continua Chiarelli- ovvero il più ampio confronto e il coinvolgimento della base del partito, in totale discontinuità con le vecchie liturgie fondate su decisioni calate dall’alto”

L’ufficio comunicazione

Conservatori e Riformisti

Taranto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *