Home Cronaca ERBICIDI CAUSANO AUMENTO MALATTIE EMATOLOGICHE: 30% IN PIÙ

ERBICIDI CAUSANO AUMENTO MALATTIE EMATOLOGICHE: 30% IN PIÙ

ERBICIDI CAUSANO AUMENTO MALATTIE EMATOLOGICHE: 30% IN PIÙ
0

(ANSA) – MARTINA FRANCA (TARANTO), 5 NOV – “Il 30% di malattie ematologiche in più: tanto pesa a Taranto il fattore ambientale. Questa tossicità globale fa impennare la prevalenza di tumori e malattie del sangue”. Lo hanno sottolineato gli specialisti della Rete ematologica pugliese riunitisi a Martina Franca con i pazienti ematologici della regione. Si tratta di un incontro promosso da Novartis e realizzato in collaborazione con l’Ail (Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma onlus). “L’esposizione protratta agli erbicidi e ad altri agenti tossici largamente impiegati in agricoltura nella nostra provincia – afferma in una nota il dott. Patrizio Mazza, direttore di Ematologia all’ospedale San Giuseppe Moscati di Taranto – ha un impatto estremamente dannoso sulla salute di una popolazione già esposta agli agenti inquinanti dell’industria petrolchimica. Le mutazioni geniche indotte sono all’origine del sensibile aumento dei casi di linfomi e delle altre malattie ematologiche, inclusa la mielofibrosi”. (ANSA)
Nella Foto in evidenza il dott. Patrizio Mazza