EROINA IN CASA DI INSOSPETTABILE

I Carabinieri della Compagnia di Taranto hanno denunciato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 40enne incensurato di Statte.
L’uomo, notato più volte compiere movimenti ambigui mentre si aggirava in famigerate zone di spaccio del capoluogo jonico, è stato fermato a bordo della propria autovettura nei pressi della zona industriale della città. Il suo atteggiamento preoccupato ha fatto sorgere nei militari il dubbio che potesse detenere qualcosa di illecito. In realtà, all’interno del veicolo non vi era nulla, ma le ansie mostrate dal 40enne hanno spinto gli investigatori a voler indagare presso il suo domicilio. Giunti a Statte, è stata eseguita una perquisizione all’interno della sua abitazione, ove nascosto sul davanzale della finestra del bagno è stato trovato un cofanetto in plastica con all’interno due involucri in cellophane contenenti eroina per un peso complessivo pari a 50 grammi.
Ovviamente nessuna spiegazione è stata ritenuta plausibile tra quelle esternate dal 40enne, pertanto è stato condotto presso la caserma di Viale Virgilio ed è stato denunciato ai sensi dell’art. 73 del DPR 309/90.
Lo stupefacente sequestrato sarà sottoposto ad analisi chimiche-gascromatografiche per la determinazione del principio attivo a cura del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *