FERMATE AMAT, ARRIVANO LE NUOVE PENSILINE (FOTO)

  • di

Oggi Amat ha avviato il processo di rinnovo delle pensiline di fermata dislocate in tutto il territorio urbano cominciando dal quartiere Paolo sesto.
Il programma è molto ampio perché prevede l’installazione di nuove cento pensiline, dotate di seduta, cestini portarifiuti differenziati e nuovo marchio Kyma, da collocare nei vari quartieri della città. Andranno a integrare e, in qualche caso, a sostituire quelle attualmente in uso che presentano lesioni e squarci a causa delle intemperie e di sporadici atti di vandalismo.
“Abbiamo lanciato un progetto di medio termine – commenta il presidente Giorgia Gira – che prevede l’adozione del nuovo brand Kyma mobilità e, nello stesso tempo, il rinnovo di una quota importante del parco mezzi con la nuova livrea e delle pensiline ispirate al nuovo marchio. La prima pensilina sostituita è stata quella di fronte alla Corte d’Appello, in viale Cannata, al quartiere Paolo sesto. Le nuove strutture, come le precedenti, appartengono al patrimonio dei beni comuni al servizio dei cittadini di Taranto e, in quanto tali, è interesse di tutti salvaguardarle. Il nostro interesse coincide con quello dell’utenza che ci sforziamo di servire ogni giorno nel miglior modo possibile grazie all’impegno di tutti i dipendenti e del management”.
L’operazione è scattata dal quartiere Paolo sesto. Poi seguirà l’eliminazione e la sostituzione di tutte le altre secondo un cronoprogramma già stabilito che impegnerà per alcuni mesi l’impresa cui sono stati assegnati i lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *