Home Cronaca FESTA DI FINE ANNO IN VILLA PERIPATO

FESTA DI FINE ANNO IN VILLA PERIPATO

FESTA DI FINE ANNO IN VILLA PERIPATO
0

Una festa di fine anno in villa Peripato per celebrare insieme i momenti più significativi e gli esiti conclusivi di un intero anno scolastico, con particolare risalto delle attività realizzate nell’ambito dell’ampliamento dell’offerta formativa. Un’occasione per condividere ulteriormente quello “star bene a scuola” che è uno degli obiettivi prioritari di una comunità educante, nello spirito delle più recenti riforme e linee pedagogiche. Lunedì sera, con inizio alle ore 18,30, protagonisti della manifestazione nel Teatro di Villa Peripato saranno gli alunni dell’Istituto comprensivo “V. Alfieri” di Taranto, guidato dalla dirigente scolastica Anna Maria Settanni.
Fitto il programma della serata che sarà aperto dai canti e dai balli realizzati nell’ambito del progetto “Noi siamo molto di più di io”, curato dai ragazzi del Centro di Prima accoglienza e dagli alunni della scuola secondaria di primo grado (referente professoressa Angela Paradiso) (allegata nota). A seguire l’esecuzione del coro degli alunni della scuola secondaria di primo grado (dirige la professoressa Loredana Pennarola) che hanno partecipato per l’intero anno al progetto “Musicando” nell’ambito dell’ampliamento dell’offerta educativa. Ed ancora, “I pirati del riciclaggio”, questo il tema del ballo messo in scena dagli alunni della scuola primaria nell’ambito del progetto “Ambientiamo” (dirige la maestra Mary Rossi). Di scena saranno, quindi, ancora la musica ed il canto con l’esecuzione del “Concerto delle Regioni”, un medley di colonne sonore dai film di Walt Disney a cura degli alunni della scuola primaria e degli alunni della scuola secondaria di primo grado (dirige il prof. Francesco Greco).
A conclusione della manifestazione, saranno consegnati gli attestati di merito agli alunni particolarmente meritevoli segnalati dai rispettivi consigli di classe non solo per le competenze culturali sviluppate ma anche per le quelle particolari doti umane e sociali che hanno originato comportamenti positivi e propositivi.
Gran finale con l’esecuzione del brano “Io che non vivo”. Sul palco saranno ancora gli alunni della scuola primaria e della band composta dagli studenti di tutte le classi della scuola secondaria di primo grado (dirige il prof. Francesco Greco).