FIDANZATI LITIGANO IN AUTO, ARRIVANO I CARABINIERI

Una coppia di fidanzati, mentre si trovava in auto in una zona periferica del paese, ha iniziato un’accesa discussione, durante la quale l’uomo, in preda ad una forte agitazione, ha aggredito anche la donna.

Quanto accadeva non è passato inosservato ad alcuni cittadini, che hanno allertato la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Manduria, la quale ha inviato sul luogo una pattuglia della Sezione Radiomobile.

I militari, giunti sul posto, venivano aggrediti dal giovane che era andato in escandescenza, in quanto non aveva gradito l’intervento dei Carabinieri, i quali, dopo averlo bloccato e calmato, lo hanno accompagnato in caserma.

L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato arrestato per violenza e resistenza a P.U. e, su disposizione del P.M. di turno, sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

La donna, che non ha inteso presentare alcuna denuncia nei confronti dell’uomo, è ritornata a casa.

Foto in evidenza di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *