FORTE ONDATA DI MALTEMPO A TARANTO E IN PROVINCIA

Una forte ondata di maltempo dalla scorsa notte sta interessando Taranto e diversi comuni della provincia. Situazione particolarmente critica soprattutto nelle località costiere: Pulsano per la parte orientale, mentre nella zona occidentale i paesi più colpiti dalle forti piogge sono stati Castellaneta Marina e Ginosa Marina. In quest’ultimo comune i violenti temporali hanno causato allagamenti in vari sottopassi e numerose auto sono rimaste in panne. Sempre a Ginosa Marina i vigili del fuoco del distaccamento di Castellaneta insieme ad una squadra del comando centrale di Taranto sono intervenuti per domare un incendio che è divampato nei locali adibiti a magazzino dello stabilimento balneare Dubai Beach. Non si esclude che il rogo sia stato causato da un fulmine che avrebbe colpito la struttura causando un corto circuito. Intenso il lavoro dei vigili del fuoco che stanno lavorando su tutto il territorio provinciale per effettuare le verifiche sulle zone allagate. A Taranto dalle prime ore di questa mattina sono stati diversi gli interventi da parte della Polizia locale in varie zone della città. Il sottopasso di via Ancona è stato liberato dalla copiosa pioggia caduta sin dalla scorsa notte con l’utilizzo di un’idrovora. Altre situazioni di criticità si sono registrate in via Napoli e all’ingresso del quartiere Tamburi all’altezza dello svincolo per Bari dove è stato necessario l’intervento degli agenti della Polizia locale e dei pompieri per liberare la sede stradale dall’abbondante acqua. Diverse le segnalazioni di balconi che si stanno sgretolando e che potrebbero costituire un pericolo per i pedoni. In alcuni comuni della provincia ionica i sindaci, con un’apposita ordinanza, hanno disposto la chiusura delle scuole per la giornata odierna.
Intanto le Ferrovie dello Stato con una nota ufficiale hanno comunicato che alle 10.30 è ripresa la circolazione sulla linea Bari-Taranto, sospesa dalle prime ore del mattino tra Palagiano, Mottola e Bellavista, per guasti agli impianti di circolazione. I treni sono stati limitati a Gioia del Colle e sostituiti con bus. Registrati ritardi fino ad un’ora sulle linee Bari-Lecce, tra Bari Torre a Mare e Bari Centrale e Brindisi – Taranto, tra Francavilla Fontana e Nasisi, anche qui per guasti agli impianti di circolazione. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono intervenuti per ripristinare le normali condizioni di circolazione.
Nelle prossime ore e almeno fino a sabato altri rovesci e temporali sono attesi al Sud e sulle Isole con possibili nuovi nubifragi in particolare sui versanti ionici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *