“FRIDAYS FOR FUTURE”: IN CENTINAIA IN PIAZZA ANCHE A TARANTO

Anche a Taranto massiccia la partecipazione, soprattutto di giovani e studenti, al 3° sciopero globale per il clima. Un lungo corteo di persone con striscioni e cartelloni inneggianti alla salvaguardia dell’ambiente e della salute, hanno percorso le vie del centro cittadino partendo dall’Arsenale militare. Insieme a numerosi alunni degli istituti della città, anche docenti e lavoratori. L’iniziativa si è svolta in contemporanea in decine di città italiane e oltre 150 Paesi in tutto il mondo.
Già le prime date del 15 marzo e del 24 maggio scorsi, hanno visto milioni di giovani manifestare per le strade al grido di “giustizia climatica ed ambientale” e, questa volta, il movimento spontaneo Fridays For Future, ispirato dalla giovane ragazza svedese Greta Thunberg – che nei giorni scorsi ha pronunciato un accorato e duro appello ai governi presenti al summit ONU di New York – è sceso in piazza per gridare ancora più forte in opposizione ai cambiamenti climatici.
Anche i giovani tarantini hanno chiesto a gran voce l’abbandono delle fonti fossili, la riduzione a zero delle emissioni di gas serra, la giustizia climatica per i popoli di tutto il mondo e la fiducia nella scienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *