FUCILE E MUNIZIONI IN UNA BUSTA TRA LE STERPAGLIE (FOTO)

I Carabinieri della Stazione di Massafra hanno trovato, in località “Le Ginestra”, tra la vegetazione della macchia mediterranea, un sacco di plastica di colore nero con all’interno un fucile doppietta calibro 24, con matricola abrasa e calcio e canne accorciate, nonché pacco contenente 23 cartucce dello stesso calibro.

La segnalazione è giunta ai militari da parte di un cittadino che, transitando a piedi in quell’area verde, aveva notato l’involucro.

I Carabinieri, giunti sul posto, hanno rinvenuto e sequestrato un fucile doppietta calibro 24 modificato – c.d. canne mozze – e un pacco contenente 23 cartucce del medesimo calibro.

Il fucile, che si presentava in buono stato d’uso ed idoneo allo sparo, sarà inviato al RIS di Roma per gli esami balistici e dattiloscopici finalizzati a verificare se sia stato utilizzato per la commissione di delitti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *