Home Cronaca FUGGE IN MOTO ALLA VISTA DEI CARABINIERI E PROVOCA DUE INCIDENTI

FUGGE IN MOTO ALLA VISTA DEI CARABINIERI E PROVOCA DUE INCIDENTI

FUGGE IN MOTO ALLA VISTA DEI CARABINIERI E PROVOCA DUE INCIDENTI
0

I Carabinieri della Stazione di Grottaglie (Ta), a conclusione di rapidi accertamenti, nella serata di ieri, hanno denunciato in stato di libertà, per resistenza a Pubblico Ufficiale, un 21enne incensurato del posto.

Il giovane, sprovvisto di patente di guida perché mai conseguita, alla guida di una Vespa, peraltro priva di copertura assicurativa, notata una pattuglia dei Carabinieri della locale Stazione, allo scopo di evitare di essere controllato dai militari, ha accelerato repentinamente con l’evidente intento di far perdere le proprie tracce.

Durante la corsa, il fuggitivo dapprima è entrato in collisione con un’autovettura, rovinando a terra ma, senza perdersi d’animo, si è rimesso subito in sella per sottrarsi ai Carabinieri che, nel frattempo, si erano posti al suo inseguimento, vista la situazione di pericolo per gli utenti della strada alla quale il centauro stava dando corso.

Infatti, pochi istanti dopo, il 21enne, dopo aver colliso con un’altra autovettura, rovinava nuovamente a terra e, dopo aver abbandonato il motociclo, si allontanava a piedi facendo perdere temporaneamente le proprie tracce.

I militari, dopo aver effettuato accertamenti sul motoveicolo, sono rapidamente risaliti al fuggitivo che, sentendosi braccato, poche ore dopo, si è spontaneamente presentato presso la Stazione Carabinieri di Grottaglie, ove è stato denunciato in stato di libertà per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Sul posto è intervenuto anche personale della Polizia Locale della città delle ceramiche, che ha rilevato i sinistri ed ha redatto le relative contestazioni al C.d.S.