IL FUOCO DIVORA LA “SALINA GRANDE”, VIGILI AL LAVORO

Diversi ettari di terreno, macchia mediterranea, sterpaglie e canneti divorati dal fuoco. L’allarme incendio è scattato poco dopo mezzogiorno di domenica 3 luglio, cinque squadre dei Vigili del Fuoco di Taranto hanno operato per diverse ore nell’area della cosiddetta Salina Grande alle porte della città. Le fiamme alimentate dal vento hanno bruciato quanto si presentava dinanzi al fronte di fuoco, l’incemdio si è esteso fino alla strada che conduce alla zona industriale di San Giorgio Ionico. Contattato il gruppo elicoterri di Bari per perlustrare la zona e scongiurare pericoli per masserie ed abitazioni. Le operazioni di spegnimento hanno costrett i Vigili del fuoco ad un duro lavoro proprio perle notevoli dimensioni dell’area interessata dal fuoco da fronteggiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *