FURIBONDA LITE CON I GENITORI, POI AGGREDISCE POLIZIOTTI

Dopo la furibonda lite con i genitori aggredisce
i poliziotti

Tutto è scaturito da una segnalazione di lite in famiglia in uno stabile sito in pieno centro cittadino, dove pochi minuti prima dell’arrivo di una volante della Polizia di Stato, un minore aveva aggredito verbalmente i propri genitori e rotto le vetrate del portone d’ingresso dello stabile.
Gli operanti giunti in pochissimi minuti sul posto, hanno trovato all’interno del portone i genitori ed il ragazzo ancora in preda all’ira, il quale alla loro vista ha assunto un atteggiamento spavaldo e minaccioso sino ad aggredirli. Gli stessi poliziotti, allo scopo di salvaguardare la propria incolumità, quella dei suoi genitori e soprattutto la sua, attraverso tencinche specifiche di contenimento sono riusciti ad immobilizzarlo e a riportarlo alla calma.
Nelle fase concitate uno degli Agenti riportava lievi ferite ad un braccio, giudicate guaribili in pochi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *