FURTI, TRE ARRESTI DELLA POLIZIA

In due distinti interventi gli Agenti della Polizia di Stato hanno compiuto tre arresti per furto .
Intorno alle 14,30 i poliziotti della Sezione Volanti hanno raggiunto l’Hotel Palace in Viale Virgilio , dove era stato segnalato un furto di materiale ferroso.
Sul posto, gli Agenti hanno sorpreso un giovane mentre era intento ad accatastare il suddetto materiale per poi caricarlo sul proprio mezzo. Alla vista dei poliziotti l’uomo, di 41 anni, ha cercato la fuga ma è stato immediatamente bloccato.
Accompagnato negli uffici della Questura, il 41enne, dopo le formalità di rito è stato tratto in arresto.
Il materiale ferroso è stato poi restituito al legittimo proprietario.

Qualche ora dopo, intorno alle 16,00 i poliziotti del Commissariato Borgo si sono recati in Via Parisi per uno dei consueti controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari. Entrati nello stabile gli Agenti si sono trovati di forte due persone, di 44 e 31 anni, entrambi tarantini, già noti alle Forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio. Uno dei due aveva tra le mani un voluminoso pacco.
Insospettiti dall’inusuale incontro, i poliziotti hanno deciso di fermarli per un controllo, nel corso del quale è emerso che i due uomini avevano appena compiuto un furto in un appartamento al quinto piano dello stesso stabile.
Con l’ausilio dei colleghi della Sezione Volante giunti sul posto, i poliziotti hanno accertato che l’appartamento indicato era stato effettivamente messo a soqquadro, tangibile segno dell’azione dei due fermati. Inoltre in una tasca del giubbotto del Merletto è stato recuperato un libretto postale intestato alla proprietaria dell’appartamento.
Alla luce di inconfutabili indizi di colpevolezza, i due pregiudicati tarantini sono stati accompagnati negli Uffici del Commissariato e tratti in arresto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *