FURTO AL CAPOLINEA DEGLI AUTOBUS (FOTO)

La notte tra giovedì 12 e venerdì 13 aprile ignoti si sono introdotti nell’ufficio dell’Amat al capolinea del porto mercantile a Porta Napoli. Sono entrati dopo aver scardinato la porta d’ingresso con l’obiettivo di scassinare le macchine distributrici di bevande e di forzare i cassetti dell’ufficio.
Il tentativo di manomissione dei distributori è andato a buon fine, e la ditta sta quantificando il valore del furto e l’ammontare dei danni, mentre Amat registra soltanto il danneggiamento dovuto alla forzatura delle cassettiere. Il responsabile del capolinea ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine che hanno effettuato i rilievi di circostanza sul posto riservandosi di visionare le immagini eventualmente registrate dalle telecamere di zona.
E’ la terza incursione che gli uffici dell’Amat subiscono tra marzo e aprile, registrando danneggiamenti, mentre altre due volte ignoti hanno preso di mira altri locali annessi al capolinea. Di fronte all’ennesima scorribanda è intenzione dell’azienda predisporre misure adeguate a difendere i propri beni e a prevenire le irruzioni vandaliche. Dal canto suo, poiché l’obiettivo primario dei ladri è rappresentato dai distributori automatici di bevande, anche il gestore del servizio si accinge a prendere provvedimenti adatti a tutelare le attrezzature.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *